Oggi torno con un grande classico: la Crostata alle mele con crema pasticcera. Questo è indubbiamente uno di quei dolci che avremo mangiato tutti almeno una volta nella vita e come tutte le torte di mele a me riporta immediatamente alla mia infanzia.

La versione che vi propongo oggi prevede nella crema un pizzico di cannella così da renderla ancora più gustosa… basta dire che questo dolce in casa mia è stato letteralmente spazzolato!

La preparazione si divide in due momenti principali: la pasta frolla e la crema pasticcera. Considerate quindi che avrete bisogno di almeno un paio d’ore per permettere il riposo di questi due elementi, a parte questo è veramente semplice da realizzare.

Pasta frolla:

200 gr farina 00

100 gr di burro freddo

80 gr zucchero di canna

1 uovo + 1 tuorlo

Crema pasticcera:

1 uovo + 2 tuorli

40 gr fecola di patate

40 gr di farina

160 gr di zucchero

500 gr di latte

una punta di cannella in polvere

Per guarnire:

2 mele

½ limone

20 gr di pinoli

zucchero a velo

Preparate la pasta frolla come di consueto: create una fontana con la farina, aggiungete lo zucchero, l’uovo più il tuorlo ed il burro a pezzetti. Lavorate velocemente gli ingredienti, formate una palla, avvolgetela nella pellicola trasparente e mettete a riposare in frigorifero per almeno un’ora.

Per la crema pasticcera scaldate il latte; a parte mescolate con una frusta l’uovo con i tuorli e lo zucchero, aggiungete la farina setacciata con la fecola e mescolate sino ad ottenere una crema perfettamente liscia.

Togliete il latte dal fuoco, aggiungete la cannella quindi versate tenendo mescolato la crema di uova e farina. Controllate che non ci siano grumi quindi rimettete sul fuoco e continuando a mescolare fate scaldare sino a quando la crema non si sarà addensata. Versate la crema in una ciotola ben fredda e coprite subito con la pellicola trasparente. Mettete in frigorifero a raffreddare.

Sbucciate le mele e fatele a fette sottili, irroratele con il succo del limone e completate con la scorza grattugiata.

Togliete la pasta frolla dal frigorifero, stendetela su un piano infarinato e rivestite uno stampo da crostata precedentemente imburrato ed infarinato. Con i rebbi di una forchetta bucherellate la base, togliete la pasta in eccesso e versate nel guscio la crema, disponete le mele partendo dall’esterno sino ad arrivare al centro, distribuite i pinoli e spolverizzate con due cucchiai di zucchero a velo. Infornate a 180° per 40 minuti.

crostata mele e cremaIMG_1780

crostata mele e crema IMG_1746

7 Comments on Crostata alle mele e crema pasticcera

  1. chicchidimela
    18 maggio 2015 at 15:11 (3 anni ago)

    Sarà che in questi giorni così altalenanti una fetta di crostata è ciò che ci vuole. Brava ?

    Rispondi
  2. Silva Avanzi Rigobello
    18 maggio 2015 at 22:11 (3 anni ago)

    Non l’ho mai fatta una torta con le mele e la crema pasticciera racchiuse in un guscio di frolla! Fantastica.

    Rispondi
    • Parole di Gusto
      19 maggio 2015 at 6:33 (3 anni ago)

      La combinazione è davvero libidinosa… Da provare 😉

      Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *