Lo confesso, il cioccolato bianco non è certo una delle mie passioni.. eppure da diversi giorni morivo dalla voglia di sperimentarlo in una ricetta e così ho fatto.
Vi è mai capitato di non sopportare un ingrediente se mangiato da solo, ma se unito ad altri la vostra percezione cambia radicalmente tanto da trovarlo non solo passabile ma persino molto buono? Questo è quello che mi succedo con il cioccolato bianco, non provate a farmi mangiare la classica tavoletta ma se me lo proponete come glassatura per dolci di vario genere o gelato (provatelo con il gusto liquirizia, vi farà impazzire) allora sì che la musica cambia.
In questa ricetta lo trovate utilizzato sia all’interno della preparazione che come decorazione. Di questi sofficissimi muffin ne ho preparati un po’ in versione classica, pensando alla colazione o alla merenda, ed alcuni li ho fatti invece mignon ornandoli in modo semplice ma curato (con un “bottone” di glassa al cioccolato bianco e un cuoricino di zucchero rosa) per donarli a degli amici che sono da pochissimi giorni diventati per la prima volta mamma e papà. Che emozione meravigliosa… 🙂
Basta con le chiacchiere, altrimenti rischio di trasformare questa ricetta in un romanzo.

Ecco a voi gli ingredienti:
250 gr di farina
35 gr di fecola
3 uova
100 gr di burro a temperatura ambiente
140 gr di zucchero
175 gr di latte
100 gr di cioccolato bianco
1/2 bustina di lievito per dolci
2 pizzichi di sale
1/2 limone (solo la buccia)

Decorazione:
50 gr di cioccolato bianco

Grattugiate il cioccolato bianco; scaldate 125 gr di latte, togliete dal fuoco e unite il cioccolato, mescolate sino a quando si sarà sciolto e tenete da parte a raffreddare.
Da questo momento potrete impastare semplicemente utilizzando solo lo sbattitore elettrico.
Montate il burro con metà dello zucchero e aromatizzate con la scorza grattugiata del limone. A parte montate le uova con lo zucchero rimasto e unitele al composto di burro. Continuate a montare e aggiungete il cioccolato sciolto nel latte, setacciate sul composto la farina, la fecola, il lievito ed il sale alternando con il latte rimasto.
Distribuite il composto negli appositi stampi per muffin dove all’interno avrete posizionato l’apposito pirottino di carta. Ricordate di non riempire mai gli stampi fino al bordo ma fino a 3/4 della capienza. Fate cuocere in forno preriscaldato a 175° per 15 minuti nel caso la dimensione dei muffin sia quella mignon, per 25-30 minuti se la dimensione è quella classica. Sfornate e lasciate raffreddare su una gratella.
Una volta freddi potete decorare. Basterà sciogliere a bagnomaria il cioccolato e con un cucchiaio disegnare ciò che più desiderate.

muffin cioccolato bianco

IMG_0471

12 Comments on Muffin al cioccolato bianco

  1. immacennamo
    8 febbraio 2015 at 22:41 (3 anni ago)

    Che metaviglia questi muffin☺️sai come te non amo per niente mangiare la tavoletta di cioccolato bianco, ma nei dolci abbinato ad altri ingredienti lo adoro.
    Ho trovato un giusto abbinamento con cioccolato bianco e ricotta e anche con il limone!

    Rispondi
    • Parole di Gusto
      9 febbraio 2015 at 18:28 (3 anni ago)

      Sembra ottimo anche l’abbinamento con la ricotta… sperimenterò 🙂

      Rispondi
  2. Barby
    9 febbraio 2015 at 11:02 (3 anni ago)

    Questi muffin hanno un aspetto davvero molto invitante, li proverò! Felice settimana! 🙂

    Rispondi
  3. Luca
    11 febbraio 2015 at 5:57 (3 anni ago)

    Grazie mille Lisa per questo “goloso” pensiero per la nostra nuova arrivata! Neomamma, neopapà e parenti vari hanno decisamente ? apprezzato (soprattutto dopo averli assaggiati ??). Idea, come sempre, azzeccatissima! ? A presto

    Rispondi
    • Parole di Gusto
      11 febbraio 2015 at 6:44 (3 anni ago)

      Grazie Luca! La nuova vita non poteva che cominciare con dolcezza 😉 un abbraccio

      Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *