Non so voi, ma ancora dalla mia dispensa ci sono i postumi del Natale. Mi sono stupita quando ieri mattina mi sono trovata tra le mani una confezione di torrone alle mandorle. Poco male, visto che l’indomani avrei avuto ospiti a pranzo mi ero già risolta il dubbio amletico del dolce. Un buonissimo Semifreddo al torrone e cioccolato sarebbe stato proprio perfetto!

C’era per l’appunto una ricetta trovata sull’ultima edizione del Cucchiaio d’Argento che mi stuzzicava da un pò… L’ho leggermente rivisitata per spogliare il dolce della veste tipicamente natalizia ed il risultato, visto i bis richiesti dagli ospiti, posso dire essere stato davvero ottimo !

Per questo dolce verificate prima di avere lo spazio in freezer per riporre una tortiera altrimenti saranno guai 😉

Per preparare un semifreddo per 12 persone procuratevi:

500 gr di panna fresca da montare

150 gr di zucchero

110 gr di torrone alle mandorle

110 gr di cioccolato fondente

4 uova

Tritate separatamente  il torrone ed il cioccolato ed una volta tritati mescolateli tra loro. In una ciotola lavorate a lungo i tuorli con lo zucchero sino ad ottenere un composto chiaro e spumoso. Incorporatevi con delicatezza gli albumi montati a neve ben ferma con un pizzico di sale e aggiungete al composto di uova e zucchero anche la panna che avrete montato sempre con l’aiuto di una frusta elettrica.

crema semifreddo torrone e cioccolato

Lavorate il composto dal basso verso l’alto così da non smontarlo. Rivestite uno stampo a cerniera con pellicola trasparente arrivando ben oltre il bordo. Distribuite sul fondo 1/3 del trito di torrone e cioccolato, sopra versatevi metà della crema, continuate ricoprendo la superficie con un altro terzo di torrone e cioccolato, completate con la crema rimanente e distribuitevi l’ultima parte del trito. Ripiegate la pellicola trasparente verso il centro della tortiera così da non far passare aria e ponete in freezer per 12 ore. Sformatelo e lasciate la torta a temperatura ambiente per 10 minuti prima di servire a fette.

IMG_20140216_162937[1] IMG_20140216_163024[1]

Ci vorranno meno di 30 minuti per preparare questo dolce e per questo motivo direi che si merita il riconoscimento come “dolce intelligente” 🙂

Vorrei infine darvi un consiglio che ho imparato da mia suocera e che mi ha fatto cambiare totalmente l’abitudine di mangiare il torrone (anche se a questo punto penso varrà per il prossimo Natale): riducete con un coltello il torrone a pezzetti più o meno grandi, metteteli in un contenitore ermetico e lasciateli in freezer per qualche ora. Toglieteli giusto quei 10/15 minuti prima di assaggiarlo e poi vedrete che non vi sembrerà più il solito torrone! Una dolcezza per niente stucchevole ed una fragranza inimmaginabile!

semifreddo al torrone e cioccolato

7 Comments on Semifreddo al torrone e cioccolato

  1. panelibrienuvole
    17 febbraio 2014 at 7:32 (4 anni ago)

    Davvero, sembra veloce e nemmeno difficile…oltre che buonissimo! 😉
    Curioso il consiglio per consumare il torrone…proverò!

    Rispondi
  2. Elena
    27 febbraio 2014 at 16:15 (4 anni ago)

    Che bontà Lisa, bravissima!! 🙂
    Anch’io sono sorpresa dal consiglio di tua suocera, proverò sicuramente!! Ancora complimenti!

    Rispondi
    • Parole di Gusto
      27 febbraio 2014 at 19:48 (4 anni ago)

      Grazie Elena 😉 I tuoi complimenti non possono far altro che rendermi orgogliosa!

      Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *